Categorie
Dove lo butto? Ecosostenibilità I nostri consigli

Cosa mettere nella raccolta differenziata del vetro?

In questo articolo vedremo cosa mettere nella raccolta differenziata del vetro e faremo un riassunto di quello che è stato detto fino ad ora a riguardo. 

Cominciamo!

A lezione di raccolta differenziata: torniamo a parlare di vetro

Anche la Befana ha fatto il suo e si è portata via tutte le feste: è oggi che iniziaraccolta differenziata vetro davvero il nuovo anno, da questo momento non abbiamo più scuse, è ora di rigare dritto! Le scorse settimane ci siamo presi una pausa per poterci dedicare a tematiche relative alle feste, come affrontarle in modo consapevole e quali consigli seguire per fare del 2020 l’anno dei cambiamenti.

Adesso però torniamo al cuore pulsante di questa rubrica: scoprire tutti i segreti della raccolta differenziata in modo da poter padroneggiare la materia al meglio delle nostre possibilità.

E se farlo per il Pianeta non vi sembra un motivo più che valido, fatelo per voi, per i vostri figli e nipoti: qui c’è in ballo il futuro di tutti, nessuno escluso.

Noi di Warm Burrow ogni giorno ci impegniamo a conividere informazioni, consigli utili e notizie che possano interessarvi per trasformare la vostra vita in una piuù sostenibile e rispettosa della natura. 

In questo articolo vedremo cosa mettere nella raccolta differenziata del vetro e faremo un riassunto di quello che è stato detto fino ad ora a riguardo. 

Cominciamo!

Di cosa stavamo parlando?

“Vi ricordate che quando abbiamo parlato della raccolta della plastica ci siamo soffermati sull’argomento imballaggi?” Così si concludeva l’ultimo articolo prima delle vacanze. Speriamo abbiate svolto i compiti a casa, dato che ormai il tempo per ripassare è scaduto. Infatti, oggi vedremo insieme perché, anche quando si fa la raccolta differenziata del vetro, bisogna sempre tenere a mente questa distinzione. 

Sempre nello stesso articolo, vi avevamo chiesto se considerate i bicchieri degli imballaggi oppure no e se, di conseguenza, li buttate generalmente nel bidone del vetro o in quello del secco. Vediamo insieme qual’è il modo giusto di riciclarli!

Se dico raccolta del vetro dico…

Fatta esclusione dei “falsi amici” come il pyrex, lo specchio e il cristallo, di cui abbiamo già parlato, vi sono altre eccezioni da tenere bene a mente, dato che nel bidone del verde va buttato un solo tipo di vetro, ovvero quello “sodico-calcico”, il cui nome deriva dai suoi principali costituenti.

Ma, in parole povere, di cosa si sta parlando?

Semplice: questa tipologia è quella più comune e diffusa sul commercio e include unicamente bottiglie e vasetti in vetro.

Ecco cosa si intende per imballaggi del vetro. Naturalmente con ciò si intendono anche barattoli e flaconi di cosmetici, di farmaci, di profumi e di prodotti per la casa.

Tutto il resto va conferito alla raccolta indifferenziata, bicchieri inclusi!

La diversa composizione chimica rende tutti gli altri materiali una vera minaccia per il nostro “rifiuto pulito” e causerebbe un’interruzione del ciclo infinito del suo possibile riutilizzo. 

Ricapitolando

Nel caso vi foste persi, rivediamo velocemente le regole da seguire per il giusto riciclo del vetro:

  1. Per prima cosa chiedersi se quello che si sta per buttare è un imballaggio (bottiglia o vasetto) o meno. Nel caso la risposta fosse no, gettatelo nell’indifferenziata, altrimenti, continuate a leggere;
  2. Siete sicuri che si tratta di vetro? Controllate se c’è sull’etichetta il contrassegno, in caso contrario, se proprio siete in dubbio (nonostante il materiale più comune per gli imballaggi sia il vetro “sodico-calcico”), gettatelo nel sacco nero per non intaccare il processo di recupero di questi rifiuti;
  3. Fate speciale attenzione ai suoi “falsi amici”, ovvero tutto ciò che è fatto in ceramica, cristallo, vetro acrilico, pyrex e specchio. Un occhio di riguardo anche a lampadine e luci al neon, che vanno raccolte a parte e poi gettate presso l’Ecocentro del vostro Comune, possibilmente nel cassonetto Ecolamp.

Tutto qui?

Sì, ma non corriamo troppo. Molti di voi si saranno domandati, dato che non li abbiamo ancora menzionati, come bisogna comportarsi con gli imballaggi in alluminio o acciaio. Non vanno anche loro nel vetro? Certo che sì, ma se vi dicessimo che li possiamo buttare anche nella plastica? 

Rimanete aggiornati, presto vi daremo tutte le informazioni a riguardo! 

Nel frattempo, continuate a migliorare le vostre abitudini: siamo sicuri che in molti, proprio come noi di Warm Burrow, lo state già facendo, giorno dopo giorno, sempre più consapevoli e, ci auguriamo, sempre più numerosi.

Fonti:

www.coreve.it 

www.cial.it 

Immagini:

www.coreve.it 

www.pxhere.com/it

Alice Nardiotti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *